sfogo

Continuo a latitare dal mio blog, lo so…
Cosa ci posso fare?
Nell’ultimo periodo sembra che la vita ce l’abbia un po’ con me. Forse è vero che per tutto quello che si ha, per tutta la felicità che uno ha vissuto prima o poi si deve pagare. Il mio conto però mi sembra un po’ troppo caro e per di più mi è stato richiesto di saldarlo in contanti e senza dilazioni…
Nel giro di 6 mesi ho perso due persone a me molto care e ad oggi credo di non avere ancora metabolizzato il lutto. Prima di ottobre vedevo la morte come un concetto astratto, lontano anni luce dame, dalla mia vita, dalla mia famiglia. Ora mi rendo conto che invece è qualcosa di estremamente concreto, che può colpire chiunque e soprattutto che quando succede per noi non è mai giusto.

Perdonate il mio piccolo sfogo, che non c’entra nulla con il solito contenuto del mio blog, ma avevo bisogno di esprimere questi concetti, Mettere nero su bianco quello che mi è successo lo rende più reale, forse così riuscirò a rendermi conto è veramente successo a me.

Nicoletta