BANGLES

 

Da quando ho iniziato a creare bijoux artigianali è difficile che acquisti una collana o un paio di orecchini, di solito preferisco crearli io con colori, forme e grandezze che preferisco.

Se poi proprio acquisto qualche accessorio scelgo di comperarlo da qualche altro artigiano in modo tale da avere degli oggetti unici.

(Mi da particolarmente fastidio sapere che la signora in parte a me in metro indossa la mia stessa collana… con gli abiti è diverso, non chiedetemi perché, ma secondo me l’accessorio ti identifica di più… alla fine un pantalone nero è un pantalone nero, chissà quanta gente ne possiede un paio uguale al mio!)

Unica eccezione fanno i bracciali rigidi o bangles che tanto sono tornati di moda ultimamente.

Adoro il tintinnio che producono quando si muovono, mi piacciono accostati tra loro, tono su tono o messi con colori a contrasto, l’importante è indossarne più di uno in contemporanea.

Facendo un giretto in internet ho trovato diversi modelli che mi piacciono, sono un po’ indecisa tra quali scegliere…

 

 

bracciali rigidi fantasia[1].jpg

Un pò in stile giungla

 

 

bracciali rigidi luccicosi.jpg

Luccicosi come piacciono a me

 

 

 

bracciali rigidi louis vuitton.jpg

colorati e firmati  Louis Vuitton

 

 

 

A voi piacciono?

Come li portate? Quali preferite?

 

Nico

Orecchini fluo – con moderazione

 

Buongiorno a tutti!

Qualche giorno fa vi avevo parlato di uno dei trend di questa stagione: I COLORI FLUO!

Oggi vi mostro il mio primo “capriccio” che riprende questa tendenza, anche se in modo soft, come piace a me.

Ho creato un paio di orecchini abbastanza lunghi con il cobra argentato, delle pasticche di madreperla a stampa floreale ( altro trend di stagione) nei colori del fuxia e piccolissimi cristalli Swarovski sempre fuxia.

 

orecchini cobra madreperla a fiorellini.JPG

 

Che ne dite?

Vi piacciono???

 

Nico

LA RICETTA DELLA DOMENICA – II

 

RISOTTO ALLE ZUCCHINE E PHILADELPHIA

 

INGREDIENTI X 2 PERSONE:

6 PUGNI DI RISO ( SCEGLIETE VOI LA QUALITA’ CHE AMATE DI PIU’)

2 ZUCCHINE TONDE ( QUELLE DA FARE RIPIENE TANTO PER INTENDERCI)

1 SPICCHIO D’AGLIO

1 BICCHIERE DI VINO BIANCO ( IO HO UTILIZZATO IL MULLER, STESSO VINO CHE HO BEVUTO A PRANZO)

3 CUCCHIAI DI PHILADELPHIA

2 DADI

PEPE/OLIO EVO/ ZENZERO

 

PER PRIMA COSA SVUOTARE LE DUE ZUCCHINE TONDE, METTERLE A LESSARE IN UNA PENTOLA PIENA DI ACQUA( LA STESSA CHE POI USETERE PER SFUMARE IL RISOTTO) RICORDATEVI DI TIRARLE FUORI DOPO CIRCA 15 MUINUTI O COMUNQUE FINCHE’ NON SONO COTTE.

IN UNA CASSERUOLA METTERE UN FILO D’OLIO E LO SPICCHIO D’AGLIO, APPENA “SFRIGOLA” AGGIUNGERE L’INTERNO DELLE ZUCCHINE TAGLIATE A CUBETTI,  I DUE DADI E SFUMARE CON UN BICCHIERE DI VINO BIANCO.

APPENA IL VINO E’ EVAPORATO AGGIUNGERE IL RISO ( DUE PUGNI A TESTA PIU’ DUE PUGNI PER LA PENTOLA, COS’ DICEVA MIA NONNA).

INIZIARE A BAGNARE CON L’ACQUA, IO NON FACCIO MAI IL BRODO, METTO DIRETTAMENTE I DADI NELLA PENTOLA DOVE C’E’ IL RISO, A MENO CHE NON ABBIA DEL BUON BRODO, MA QUESTO SUCCEDE DI RADO, SOLO QUANDO FACCIO IL LESSO, PIATTO CHE NON AMO MOLTO.

CONTINUARE AD AGGIUNGERE ACQUA DINO A CHE IL RISO NON E’ QUASI COTTO, A CIRCA 2 MINUTI DA QUANDO E’ PRONTO AGGIUNGERE PEPE E UN FILO DI ZANZERO.

APPENA IL RISO RAGGIUNGE LA COTTURA DESIDERATA SPEGNERE IL FUOCO E MANTECARE CON LA PHILADELPHIA E IL GRANA GRATTUGGIATO.

PIEMPIRE LE DUE ZUCCHINE PRECEDENTEMENTE LESSATE CON IL RISOTTO ( CONSIGLIO DI SALARE UN PO’ INTERNO DELLA ZUCCHINA, MA VA A GUSTI) E PORTARE IN TAVOLA.

P.S.

QUESTO STESSO RISOTTO PUO’ ESSERE PREPARATO ANCHE CON LE ZUCCHINE NORMALI E POI SERVITO SEMPLICEMENTE NEI PIATTI

NICO

 

BRACCIALI CRUCIANI – LE FARFALLE

 

Venerdi pomeriggio, una volta uscita dall’ufficio ( il venerdi finisco alle 16,30, così mi rimane un po’ di tempo per andare in giro) sono andata a fare una passeggiata in Corso di Ripa Ticinese.

Tra negozietti vari e una sosta ristoratrice con bibite fresche, mi sono in battuta nell’oggetto del desiderio di alcune mie colleghe.

Di che si tratta vi state chiedendo?

Ma dei braccialetti più in voga del momento e anche i più difficili da reperire: I BRACCIALETTI CRUCIANI!!!

Quando li ho visti, in un piccolo negozietto che vende prodotti di design , mi sembrava di avere un miraggio e invece erano proprio loro…

Dopo un breve giro di telefonate ho acquistato: un bracciale a farfalle rosa baby e uno lilla, veramente molto carini, peccato che io non ami molto i bracciali, cioè mi piacciono ma poi non li metto.

 

braciali cruciani farfalle.jpg

 

A voi piacciono questi famosi bracciali?

Li avete acquistati? In che colori?

Fatemi sapere

 

Nico

I CAPRICCI DI NICO SU ARTESANUM

 

Buongiorno a tutti,

vi informo che il mio negozio on-line su ARTESANUM è ufficialmente aperto!!!!

I CAPRICCI DI NICO, stesso nome del blog lo so, che fantasia direte voi, però almeno lo rende riconoscibile e fa da filo conduttore, vi attende numerosi.

Per ora troverete solo pochi “Capricci”, ma lo store verrà aggiornato periodicamente con le mie nuove creazioni.

Se vi piace un mio bijoux ma lo vorreste di alti colori o magari più lungo o più corto, non esitate a contattarmi, l’artigianato è bello anche perché può essere fatto su misura dell’acquirente e personalizzato!

Sul lato destro del blog potete trovare il banner di ARTESANUM, cliccandoci sopra si aprirà direttamente la vetrina del mio negozio, più comodo di così…

Fatemi sapere che ne pensate e se qualcuno di voi possiede un negozio sullo stesso portale mi faccia sapere come si trova.

Buona giornata e buon week and

 

Nico

ARTESANUM – WORK IN PROGRESS

Buongiorno a tutti,

scusate se ultimamente non sono molto produttiva ma tutte le mie energie sono concentrate su un nuovo progetto…

ARTESANUM vi dice niente?

E’ un sito che raccoglie i negozi on line di un sacco di artigiani ed io, in questi giorni, sto progettando la mia piccola boutique.

Tutto è ancora WORK IN PROGRESS, ma mi faceva piacere mettervi al corrente degli ultimi sviluppi.

Appena tutto sarà pronto, comunque, vi comunicherò ufficialmente la nascita del negozio I CAPRICCI DI NICO.

Nel frattempo se siete interessati a qualche mia creazione, da qualche tempo potete vedere i miei “Capricci” negli album che trovate nella parte destra del blog, potete contattarmi lasciando un commento o tramite mail.

A presto

 

Nico

LA RICETTA DELLA DOMENICA

Lo so che è martedì, non ho perso la cognizione del tempo e delle spazio…

Il titolo si riferisce ad un piatto che ho cucinato domenica, unico giorno dove mi vizio un po’ concedendomi più tempo del solito ai fornelli, cosa che mi rilassa un sacco e mette in moto la mia creatività!

Reduce da un giretto sul naviglio grande dove c’era una mostra pittorica, per il pranzo domenicale mi sono lasciata ispirare dall’arte e così sono nate le mie FARFALLE CUBISTE.

INGREDIENTI PER 3 PERSONE ( se anche il vostro LUI è famelico come il mio fidanzato queste dosi vanno bene anche per due persone)

240g di pasta tipo farfalle

1 peperone rosso

¼ di cipolla bianca

2 patate piccole o 1 grossa

1 mozzarella

Sale / olio/ pepe q.b.

 

Mentre fate lessare le farfalle in abbondane acqua salata, affettate sottilmente la cipolla, tagliate prima a listarelle e poi a cubetti il peperone e le patatine e la mozzarella, mettete in una pentola ampia ( Dove poi potrete far saltare la pasta) un filo d’olio, le cipolle e un fino di sale e fate soffriggere, aggiungete poi un bicchiere di acqua e fate stufare fino a che la cipolla non diventa trasparente. Aggiungete i peperoni e le patate, mezzo dado e fate cuocere lentamente.

Scolate la pasta piuttosto al dente ( finirà la cottura mentre si manteca al condimento), unitela al sugo di verdure con un po’ di acqua di cottura, fate insaporire per un paio di minuti.

Per ultimo, a fuoco spento, aggiungete la mozzarella a cubetti,, un filo di olio extravergine di oliva e un pizzico di pepe.

Portate in tavola tiepida e buon appetito!

TINTE FLUO

Di solito quando inizio a creare un nuovo bijoux non seguo molto la moda, solo il mio gusto personale  e l’ispirazione del momento.

Ora però, guardandomi i giro, non c’è vetrina, blog o negozio on-line che per questa estate non proponga accessori dai colori fluo, e io sono un po’ incerta sul da farsi, mi piacerebbe inserire questi colori nei miei bijoux, ma non vorrei strafare.

Vi dico subito che io sono per il colore, magari in piccole dosi, portato con il nero o con il bianco, o se proprio vogliamo esagerare tono su tono. Eppure, nonostante ami il colore, questa moda di accostare diverse tinte forti tra loro non mi convince molto, ho paura che dopo poco inizino a stufarmi…

Ciò nonostante ecco a voi una serie di accessori coloratissimi, che se accostati bene posso rendere speciale i nostri look.

 

BORSA GIALLA, I CAPRICCI DI NICO

borsa gialla, ideale su un total look nero

colla girocollo, collana a colletto, collana colorata

Collana girocollo a colletto

pochette colorata, borsa a mano, pochette aldo estate 2012

pochette rosa acceso, collezione Aldo 2012

 

 

 A voi piace questa esplosione di colore?

Avete già ceduto a qualche acquisto folle?

Fatemi sapere.

 

Nico

 

NUOVO BRACCIALE ELASTICO – NERO E NON SOLO

Buongiorno a tutti,

è un po’ che non vi mostro qualche nuova creazione, lo so, scusatemi, ma tra compleanno, festeggiamenti, giveaway e nuovi progetti di cui vi parlerò a breve,  sono stata un po’ indaffarata!

Oggi ho deciso di condividere con voi l’ultimo braccialetto della seria elastici.

Ho scelto di creare qualcosa di soft, che si possa abbinare facilmente con tutto, quindi ecco di nuovo che il nero è protagonista! Nero, si, ma alternato a dei cristalli cangianti che a seconda della luce virano dal turchese al verde smeraldo con piccoli accenni dorati, io adoro queste tinte…

 

BRACCIALE NERO, BRACCIALE ELASTICO, I CAPRICCI DI NICO

 

 

Aspetto di sapere ile vostre opinioni.

 

A presto

 

Nico